Annuncio di lavoro per Stage Gazzetta dello Sport: 12 borse di studio Giavazzi Redaelli a tutta Italia

Ricerca offerte di lavoro per regionecerca il tuo lavoro

Ultime offerte di lavoro inseriteStage Gazzetta dello Sport: 12 borse di studio Giavazzi Redaelli

Gazzetta dello Sport

16/01/2019 - Vi piacerebbe svolgere uno stage nel giornalismo?

La Gazzetta dello Sport offre 12 borse di studio per svolgere tirocini retribuiti presso la redazione del quotidiano. I percorsi di formazione e lavoro sono rivolti a studenti e neolaureati e si svolgeranno in Lombardia.

Per partecipare agli stage Gazzetta dello Sport c’è tempo fino al 25 gennaio 2019.

GAZZETTA DELLO SPORT STAGE
La Gazzetta dello Sport ha aperto, infatti, le candidature per l’assegnazione di 12 borse di studio intitolate a Giorgio Giavazzi, storico caporedattore del giornale scomparso nel 1998, e a Daniele Redaelli, giornalista della testata recentemente venuto a mancare.

Le borse di studio sono finalizzate a sostenere l’attivazione di altrettanti stage per studenti e neolaureati. Si tratta di tirocini della durata di un quadrimestre ciascuno, che si svolgeranno presso la sede di Milano e daranno modo ai tirocinanti di partecipare attivamente alle attività di una vera redazione giornalistica.

REQUISITI
I tirocini con borse di studio Gazzetta dello Sport sono rivolti a giovani iscritti ad un master di specializzazione post laurea oppure giovani che hanno conseguito una laurea da non oltre 12 mesi in campo giornalistico o nell’ambito della comunicazione.

PERCORSO FORMATIVO
I programmi di formazione e lavoro Gazzetta dello Sport avranno una durata di 4 mesi, e avranno sede a Milano. I candidati selezionati, che beneficeranno delle borse di stage, riceveranno un rimborso spese.

SELEZIONI />L’iter di selezione per partecipare agli stage Gazzetta dello Sport prevede l’espletamento di un colloquio.

LA GAZZETTA DELLO SPORT
Vi ricordiamo che La Gazzetta dello Sport è un quotidiano sportivo italiano, con sede a Milano, tra i maggiori in Italia per tiratura e diffusione. Fondato nel 1896, dalla fusione di due fogli, il settimanale ‘Il Ciclista’ e il bisettimanale ‘La Tripletta’, il giornale è diretto oggi da Andrea Monti, ed è il quotidiano più longevo d’Europa nel suo genere. La Gazzetta dello Sport fa parte, oggi, di RCS MediaGroup, uno dei principali Gruppi editoriali multimediali a livello internazionale, quotato alla Borsa Italiana, che è anche editore di numerosi altri periodici, tra cui Corriere della Sera, Oggi ed El Mundo, solo per citarne alcuni, oltre che di libri, ed opera, inoltre, nei settori radiofonico, dei new media e della tv digitale e satellitare.

COME CANDIDARSI
Gli interessati alle opportunità di formazione e lavoro Gazzetta dello Sport e a partecipare agli stage con borse di studio Giorgio Giavazzi e Daniele Redaelli, possono candidarsi inviando il cv e una breve lettera di motivazione, tramite mail, all’indirizzo di posta elettronica . Le candidature devono essere inviate entro il 25 gennaio 2019.

In questa pagina potete vedere l’articolo uscito sulla Gazzetta dello Sport dedicato alle borse di studio. Vi segnaliamo, inoltre, che per lavorare nella Gazzetta dello Sport e presso RCS Media Group è possibile visitare la pagina dedicata alle carriere e selezioni (Lavora con noi) del Gruppo editoriale.

Il presente annuncio é rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91, e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Iscriviti alla nostra newsletterRicevi le migliori offerte di lavoro via email

iscriviti per inviare le tue candidature alle offerte di lavoro tramite i nostri servizi

Accetto i termini e le condizioni di utilizzo del portale*
Acconsento al trattamento dei dati personali secondo l'informativa resa, per le finalità necessarie alla fornitura del servizio, art. 3, lett. a) e b);*
Acconsento al trattamento dei dati personali per le finalità commerciali/statistiche del Titolare, di cui all'art. 3, lett. c) e d) dell'informativa resa;
   
Acconsento al trattamento dei dati personali per l'inoltro di comunicazioni commerciali di terzi, di cui all'art. 3, lett. e) dell'informativa resa.